Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/custom6m/vepor.it/news-dettaglio.php:66) in /home/custom6m/vepor.it/menu.php on line 3
Arredare il tuo bagno con soluzioni salvaspazio

Arredare il tuo bagno con soluzioni salvaspazio

04 settembre 2019
Cambiare o rinnovare un bagno di piccole dimensioni, a volte può apparire problematico e complicato, ma ci  sono alcune soluzioni e accortezze che lo renderanno moderno, pratico e unico al tempo stesso.
Di seguito troverete alcuni consigli, che vi aiuteranno nelle vostre scelte.

L’utilizzo di mobili sospesi.
L’uso di mobili sospesi permette di ottimizzare lo spazio esistente e ottenere maggiori risultati nella pulizia del pavimento, aumentando così il livello d’igiene.

Il mobile per il bagno spesso non è sufficiente a contenere tutto ciò che serve. Per questo non può mancare un pensile.
Moderno, funzionale e pratico, il pensile è utilizzato per riporre tutti i prodotti utili alla cura  personale e migliorare l’ordine.
Posizionalo in parte allo specchio sfruttando la parete che hai a disposizione!

Sfruttare i colori chiari.
L’utilizzo di colori dalle tonalità chiare e soft è essenziale per donare leggerezza, e luminosità all’ambiente. Con le nuance del beige, dell’ avorio e del grigio l’eleganza è assicurata.

Evitare quindi le tonalità troppo scure, anche se sono utilizzate per dare un senso di profondità, poiché si otterrà una stanza con poca lucentezza e si avrà l’impressione di essere in uno spazio piccolo e chiuso. Fare quindi attenzione al colore che si sceglierà per il soffitto.
Il bianco è un classico, con quello non si sbaglia mai!

I dettagli fanno la differenza.
Fondamentale è l’organizzazione e l’attenzione ai dettagli. Uno specchio, un quadro o un vaso saranno utili a creare armonia e conferire vivacità.
Anche un semplice dettaglio colorato, il colore di un asciugamano o del portasapone darà un tocco personale alla stanza rendendola originale.

Per scoprire i mobili bagno salvaspazio e accessori di Veneto Prosuce Qualità CLICCA QUI